There was an error in this gadget

Friday, October 9, 2009

Come avrebbe dovuto rispondere Rosi Bindi?

"E lei invece? E' sempre più alto che innocente?"

Che ne pensate? Avrebbe potuto dare altre buone risposte?

Wednesday, September 23, 2009

Giuramento

"Non giurar neppure per il tuo capo, poiché tu non puoi fare un solo capello bianco o nero."

Monday, August 3, 2009

La cicala e la formica nel 2009

Fasciata da un elegantissimo vestito da sera la cicala scende dalla sua limousine e incontra per caso la formica.
- “Carissima - attacca la cicala - come stai?”
- “Mah, si tira avanti. Mi faccio le mie otto ore di fabbrica… volevo andare in pensione presto, ma con la nuova finanziaria non posso. Devo pagare il mutuo della casa, i figli da far studiare. Poi in casa c’è sempre da fare: lavare le tute da metalmeccanico di mio marito; meno male che ci hanno assegnato la casa popolare: è piccola ma almeno non ci piove dentro. E tu invece, come va?”
- “Io benissimo - dice la cicala mentre aspira una sigaretta col bocchino di cristallo accesale dall’autista. - Vengo giusto dalle Maldive dove mi hanno fatto un servizio fotografico. Sono stata a New York a fare shopping prima di tornare e tra qualche giorno devo andare a Montecarlo per fare da madrina agli internazionali di tennis. Intanto domani parto per Parigi, vado a trovare il mio innamorato.”
- “Davvero domani vai a Parigi? E me lo faresti un gran favore?”
- “Ma certo, se posso anche due!”
- “Se vedi per caso Jean de La Fontaine, gli diresti per piacere di andare a fare in culo?”

Sunday, June 7, 2009

Piccolo restyling del blog...

...approfittando dei pochi giorni di ferie (che tempo di m....!)

Saturday, June 6, 2009

Se passate dalle parti di Suvereto...

...consiglio mio, non vi fermate a mangiare/bere al bistrot del "Ristorante Ombrone".

Infatti, qualche giorno fa, il quipresente sventurato si recava in visita a Suvereto con 2 amici. Dopo aver goduto della vista delle bellezze del paesino medievale, i tre cercavano ristoro in qualche localino tipico, lasciandosi tentare infine dall'offerta

"Salsiccia di cinghiale e calice di vino toscano IGT - 5 euro"

offerta appunto dal sopracitato bistrot.

Dopo aver abbocato all'amo, i 3 si accomodavano nell'impolverato bistrot e ordinavano
- 1 salsiccia e vino (OFFERTA speciale)
- 1 piatto di salumi
- 1 piatto di formaggi
- 1 piatto di crostini
- 2 calici di vino
- 1 bottiglia d'acqua

quando il gentilissimo cameriere del bistrot infine si degnava di servire le pietanze, i 3 scoprivano che:
- la salsiccia di cinghiale era della dimensione dell'alluce di un bambino di 3 anni
- il calice di vino in offerta era IMBEVIBILE (pure per il sottoscritto che in vita sua ha avuto la sfortuna di trovarsi a trangugiare qualsiasi cosa). Sapore tipico di stallatico. Cambiato con un calice di altro vino.
- i piatti salumi, formaggi, e crostini sembravano appartenere a un qualche "baby-menu" del mc-donald, e non sarebbero riusciti (tutti e tre insieme) a saziare una persona.
- gli altri calici di vino non erano male (unica nota positiva della sosta)

Infine, affamati ed insoddisfatti, i tre ordinavano anche 3 porzioni di cantuccini (3-4 cantuccini rinsecchiti a porzione) e 2 bicchierini di vin santo.

Per farla breve.... conto finale: 65,50 euro!!!

Che dici "vabbè sei in Toscana, e mangi e bevi prodotti tipici...." ma

1) il vino INBEVIBILE, nonostante avessi chiesto di cambiarlo perchè faceva schifo, è stato messo nel conto.

2) prezzo di cantuccini (x3) e vin santo (x2): 25 euro!!!

...che il vin santo 5 euro (che il cameriere definiva "il top del top") ci può anche stare, ma in più anche altri 5 euro per 3 cantuccini schifosi mi sembra veramente una truffa...

Friday, June 5, 2009

Elezioni per il parlamento europeo

Cari amici del centro Italia (Toscana, Lazio, Umbria e Marche),

pensando di fare cosa utile e gradita vi passo qualche informazione relativa alle elezioni per il parlamento europeo (in Italia si vota il 6 e 7 Giugno):

Dei 751 euro-deputati, i membri eletti dall'Italia sono 72.

Le modalità di assegnazione di questi 72 seggi sono:

Come si eleggono i membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia
(artt. 1, 21 e 22, Legge 24 gennaio 1979, n. 18)

I 72 seggi del Parlamento europeo assegnati all’Italia sono ripartiti su base nazionale con metodo
proporzionale dei quoziente interi e più alti resti, tra liste concorrenti, che abbiano conseguito sul piano
nazionale almeno il 4% dei voti validi espressi.
Si procede, in primo luogo, al riparto nazionale dei seggi tra le liste ammesse, dividendo il totale nazionale
dei voti validi, cioè la somma dei voti ottenuti dalle medesime liste nelle cinque circoscrizioni, per
72. Il quoziente così ottenuto (quoziente elettorale nazionale), di cui si tralascia l’eventuale parte
frazionaria, indica, in sostanza, il numero dei voti necessari per ottenere un seggio.
Per conoscere il numero dei seggi da assegnare a ciascuna lista si divide la somma dei voti ottenuti da
ogni lista, cioè la cifra elettorale nazionale di ciascuna lista, per il quoziente elettorale nazionale. Si
assegnano così i seggi a quoziente intero. I seggi che restano da distribuire sono attribuiti con i più alti
resti e, in caso di parità di resti, a quelle liste che abbiano avuto la maggiore cifra elettorale nazionale;
a parità di cifra elettorale nazionale si procede a sorteggio.
Dopo aver determinato, a livello nazionale, il numero dei seggi spettanti a ciascuna lista, si procede
alla successiva distribuzione nelle singole circoscrizioni. A tal fine, si divide la cifra elettorale nazionale
di ciascuna lista, per il totale dei seggi ad essa già attribuiti, determinando in tal modo il quoziente
elettorale di lista. Quindi, si dividono i voti ottenuti da ogni lista nella singola circoscrizione (cifra
elettorale circoscrizionale) per il quoziente elettorale di lista. In tal modo si assegnano i seggi a
quoziente intero. I seggi che eventualmente, rimangono ancora da attribuire sono assegnati alle circoscrizioni
per le quali le divisioni hanno dato i maggiori resti e, nel caso di parità di questi ultimi, si
prende in considerazione la circoscrizione con il più alto numero di voti; si ricorre al sorteggio
nell’ipotesi di ulteriore parità.
Se in una circoscrizione ad una lista spettano più seggi di quanti siano i suoi componenti, risultano
eletti tutti i candidati della lista e si procede ad un nuovo riparto dei seggi per tutte le altre circoscrizioni
sulla base di un secondo quoziente di lista ottenuto dividendo i voti della lista nelle circoscrizioni
per il numero dei seggi che sono rimasti da assegnare.
Sono proclamati eletti, nei limiti dei seggi ai quali ciascuna lista ha diritto, i candidati che hanno
ottenuto il maggior numero di preferenze. Nel caso di liste collegate, qualora non risulti eletto nessuno
dei candidati della lista di minoranza linguistica, a tale lista spetta comunque un seggio, purché il
candidato abbia ottenuto più di 50.000 preferenze.



Qui di seguito i candidati nelle 13 liste (con link alla hompage della lista) presentate per la circoscrizione dell'Italia centrale (Toscana, Lazio, Umbria e Marche):

Sinistra e Liberta'
1 SGRENA GIULIANA Masera (Novara) - 20 dicembre 1948
2 VENDOLA NICOLA detto Nichi BARI - 26 agosto 1958
3 FAVA GIOVANNI GIUSEPPE CLAUDIO CATANIA - 15 aprile 1957
4 GUIDONI UMBERTO ROMA - 18 agosto 1954
5 STAINO SERGIO Piancastagnaio (Siena) - 8 giugno 1940
6 MUSACCHIO ROBERTO MIAMI (USA) - 3 settembre 1956
7 SALACONE SIMONETTA ROMA - 21 gennaio 1945
8 BATTILOCCHIO ALESSANDRO ROMA - 3 maggio 1977
9 BALLINI ELISABETTA Tolentino (Macerata) - 8 dicembre 1970
10 CEFISI LUCA PISTOIA - 22 novembre 1964
11 CIMINI GIOVANNI Massignano (Ascoli Piceno) - 9 marzo 1957
12 NARDI MARTINA CARRARA - 23 settembre 1973
13 PALMA MAURO ROMA - 20 agosto 1948
14 ROSATI DANIELA Marsciano (Perugia) - 12 luglio 1976

Il Popolo della Liberta'
1 BERLUSCONI SILVIO MILANO - 29 settembre 1936
2 ANGELILLI ROBERTA ROMA - 1 febbraio 1965
3 ZAPPALA' STEFANO Aci Bonaccorsi (Catania) - 6 febbraio 1941
4 ANTONIOZZI ALFREDO COSENZA - 18 marzo 1956
5 BARANI LUCIO Aulla (Massa Carrara) - 27 maggio 1953
6 BARTOLOZZI PAOLO FIRENZE - 12 settembre 1957
7 CALCAGNO ALESSANDRA GENOVA - 23 luglio 1964
8 DE ROMANIS CARLO ROMA - 23 gennaio 1980
9 EICHBERG FEDERICO detto Federico ROMA - 26 febbraio 1971
10 MANNUCCI BARBARA ROMA - 15 gennaio 1982
11 PALLONE ALFREDO FROSINONE - 13 settembre 1947
12 ROSSI MARIAROSARIA Piedimonte Matese (Caserta) - 8 marzo 1972
13 SALATTO POTITO BARI - 22 gennaio 1942
14 SCURRIA MARCO ROMA - 18 maggio 1967

Rifondazione Comunisti Italiani
1 DILIBERTO OLIVIERO CAGLIARI - 13 ottobre 1956
2 AMATO FABIO Città di Castello (Perugia) - 24 ottobre 1972
3 MARELLA MARIA ROSARIA Senigallia (Ancona) - 12 maggio 1960
4 LA VALLE RANIERO LUIGI ROMA - 22 febbraio 1931
5 CAVOLA ANDREA ROMA - 25 agosto 1956
6 RINALDI ROSA detta Rosi Monte Sant'Angelo (Foggia) - 4 gennaio 1955
7 AMADIO PAULA BEATRIZ CARACAS (VENEZUELA) - 8 gennaio 1965
8 BRACCI NICOLETTA Campiglia Marittima (Livorno) - 7 maggio 1966
9 GORACCI ORFEO Gubbio (Perugia) - 8 febbraio 1959
10 MASCIO GIUSEPPE TERNI - 18 febbraio 1964
11 MICHELANGELI MARIO Anagni (Frosinone) - 16 marzo 1957
12 SALEH BASSAM ABDULRAHIM BURQA (GIORDANIA) - 25 gennaio 1951
13 SIMONI VINCENZO ROBERTO Rovigno d'Istria (POLA) - 30 novembre 1937
14 TAMBORRINO LUIGI ROMA - 5 marzo 1969

Liberal Democratici Riformisti
1 MELCHIORRE DANIELA ROMA - 12 maggio 1970
2 RAIMONDI ANTONIO Somervolle, Mass. (USA) - 5 novembre 1963
3 FANTOZZI CARLO RIETI - 7 settembre 1957
4 LEVI-MONTALCINI PIERA TORINO - 30 novembre 1946
5 POTENZA CLEMENTE LA SPEZIA - 8 settembre 1951
6 GUAZZINI GHERARDO LIVORNO - 5 maggio 1962
7 GORAJSKI CRISTINA detta Cristina Visconti Gorajski ROMA - 13 settembre 1946
8 BOBINI NADIA Bibbiena (Arezzo) - 23 agosto 1977
9 GARDENGHI FRANCESCO Foligno (Perugia) - 20 novembre 1966
10 MUCCIO ENNIO LECCE - 17 settembre 1941
11 PINNA DANIELE Carbonia (Catania) - 12 agosto 1971
12 RIGHI TOMMASO FIRENZE - 3 settembre 1968
13 TRABALZA STEFANIA TERNI - 28 maggio 1968
14 ZICCARO GIANFRANCO ROMA - 16 febbraio 1947

Forza Nuova
1 FIORE ROBERTO ROMA - 15 aprile 1959
2 BALDUINI ALESSANDRO LUCCA - 7 giugno 1978
3 DONTI RICCARDO PERUGIA - 21 settembre 1981
4 GLADI MARCO Chiaravalle (Ancona) - 27 agosto 1978
5 SALETNICH GIANGUIDO ROMA - 4 settembre 1972
6 CENTOFANTE RENZO Cassino (Frosinone) - 2 febbraio 1965
7 DITOMMASO DAVIDE Fano (Pesaro e Urbino) - 13 aprile 1975
8 DONTI SILVIA PERUGIA - 14 aprile 1984
9 GINAGREGORIO SERGIO ROMA - 26 settembre 1959
10 LUCENTE ANGELA ROMA - 20 giugno 1957
11 ONORATO GIUSEPPE Civitavecchia (Roma) - 10 gennaio 1979
12 ORSINI ANNA Faleria (Viterbo) - 28 luglio 1966
13 RICCIARDELLA RUGGERO Formia (Latina) - 12 marzo 1975
14 SANTONI STEFANO Sarteano (Siena) - 1 settembre 1966

Unione di Centro
1 CASINI CARLO FIRENZE - 4 marzo 1935
2 CIOCCHETTI LUCIANO ROMA - 3 marzo 1958
3 RIVERA GIOVANNI ALESSANDRIA 18 agosto 1943
4 MARCONI LUCA Recanati (Macerata) - 3 agosto 1959
5 ANDREANI MARCO CARRARA (Massa Carrara) - 26 marzo 1954
6 BORGIA ANNA BUENOS AIRES (ARGENTINA) - 1 dicembre 1956
7 CARLINO ROBERTO ROMA - 16 dicembre 1954
8 CARTA CLEMENTE Formia (Latina) - 18 aprile 1948
9 CIARNELLA MARIOLINA Patrica (Frosinone) - 9 giugno 1961
10 COZZARI GIULIO Deruta (Perugia) - 23 settembre 1940
11 FLORIS PAOLO MARIA ROMA - 25 aprile 1951
12 OCCHIPINTI SARA Empoli (Firenze) - 9 febbraio 1981
13 PODDA CLARA CAGLIARI - 19 luglio 1951
14 SANTINELLI CINZIA ROMA - 29 aprile 1966

Destra Sociale
1 ROMAGNOLI LUCA ROMA - 12 settembre 1961
2 DI MARCO ALFIO ROMA - 4 agosto 1954
3 NUCCI MAURIZIO ROMA - 5 marzo 1969
4 DEMARCO GIOVANNI Grumo Appula (Bari) - 12 giugno 1975
5 CALISTI MARCO Santa Marinella (Roma) - 20 novembre 1955
6 MACCHETTA MILENA in MARZANI Miradolo Terme (Pavia) - 23 luglio 1957
7 ROSSI AUGUSTO ROMA - 5 agosto 1961
8 TOZZI SERGIO ROMA - 6 agosto 1940
9 SPERDUTO SIMONE ROMA - 18 marzo 1983
10 TRAVAGLIATI SERGIO Cerveteri (Roma) - 4 luglio 1955
11 BERNACCHI ALESSANDRO ROMA - 3 agosto 1978
12 GAMBERALE ADELE Agropoli (Salerno) - 18 agosto 1954
13 CHIALASTRI MAURO ROMA - 19 gennaio 1965
14 CONFORTI ARMANDO ROMA - 7 ottobre 1980

Partito Comunista dei Lavoratori
1 FERRANDO MARCO GENOVA - 18 luglio 1954
2 MANTOVANI TIZIANA MILANO - 11 luglio 1960
3 GEMMO EUGENIO ROMA - 15 febbraio 1978
4 DESIDERI NAZZARENA Poggio Bustone (Rieti) - 30 giugno 1949
5 MARSILI DOMENICO Forte dei Marmi (Lucca) - 16 marzo 1948
6 LASCIALFARI MARIA detta Cristina FIRENZE - 1 luglio 1948
7 ROGNONI RUGGERO MILANO - 24 luglio 1954
8 PEREIRA LEILA detta Daianis SOROCABA (BRASILE) - 15 marzo 1955


Partito Democratico
1 SASSOLI DAVID MARIA FIRENZE - 30 maggio 1956
2 DOMENICI LEONARDO FIRENZE - 12 luglio 1955
3 COSTA SILVIA FIRENZE - 12 giugno 1949
4 MARINI CATIUSCIA Todi (Perugia) - 25 settembre 1987
5 UCCHIELLI PALMIRO URBINO - 26 gennaio 1950
6 GIUNTINI MONICA Volterra (Pisa) - 29 novembre 1963
7 CIOFFREDI GIANPIERO Albano di Lucania (Potenza) - 7 giugno 1962
8 LAURELLI LUISA Castelnuovo Della Daunia (Foggia) - 7 agosto 1952
9 DE ANGELIS FRANCESCO Ripi (Frosinone) - 4 ottobre 1959
10 SENSINI ALESSANDRA GROSSETO - 26 gennaio 1970
11 GUALTIERI ROBERTO ROMA - 19 luglio 1966
12 MILANA GUIDO ROMA - 2 marzo 1954
13 MORI GABRIELE VERONA - 29 maggio 1941
14 VACCARI FRANCO AREZZO - 9 luglio 1952

L'Autonomia - Pensionati
1 BALDI MONICA STEFANIA PISTOIA - 26 aprile 1959
2 BENEDETTI STEFANO MASSA - 3 agosto 1957
3 BRUGIATELLI MAURIZIO ROMA - 19 febbraio 1961
4 BUONTEMPO TEODORO Carunchio (Chieti) - 21 gennaio 1946
5 CANTALAMESSA FRANCESCA ASCOLI PICENO - 30 gennaio 1970
6 CECCHINI GRAZIANO ROMA - 23 ottobre 1953
7 CHIARELLI COSIMO Lizzanello (Lecce) - 2 giugno 1948
8 FATUZZO CARLO GENOVA - 14 marzo 1944
9 NARDINOCCHI UMBERTO ROMA - 8 gennaio 1930
10 NASSISI MONICA ROMA - 22 febbraio 1969
11 RICCIOTTI PAOLO ROMA - 5 agosto 1963
12 SAPONARO FRANCESCO Ostuni (Brescia) - 11 ottobre 1948
13 TODINI STEFANO Magliano Sabina (Rieti) - 6 novembre 1959
14 TRACCHEGIANI ALDO Narni (Trento) - 3 novembre 1958

Lista Bonino - Pannella
1 PANNELLA GIACINTO detto MARCO TERAMO - 2 maggio 1930
2 BONINO EMMA Bra (Cuneo) - 9 marzo 1948
3 CAPPATO MARCO MILANO - 25 maggio 1971
4 ROSSI ALDO LORIS Bisaccia (Avellino) - 11 maggio 1933
5 VECELLIO VALTER TRIPOLI (LIBIA) - 11 gennaio 1954
6 SCHETT WILHELMINE detta ina Welby San Candido (Bolzano) - 31 maggio 1937
7 PAGANO GIORGIO San Donà di Piave (Venezia) - 25 giugno 1954
8 PARACCHINI MIRELLA BRUXELLES (BELGIO) - 12 maggio 1954
9 PULLIA FRANCESCA MARIA TERNI - 4 novembre 1956
10 ROVASIO SERGIO TORINO - 19 settembre 1961
11 SIMI GIULIA LOIA (ECUADOR) - 7 giugno 1954
12 STADERINI MARIO ROMA - 20 aprile 1973
13 BERNARDINI RITA ROMA - 27 dicembre 1952
14 SPADACCIA GIANFRANCO ROMA - 28 febbraio 1935

Lega Nord
1 BOSSI UMBERTO Cassano Magnago (Varese) - 19 settembre 1941
2 BORGHEZIO MARIO TORINO - 3 dicembre 1947
3 MIROBALLO FRANCESCO PERUGIA - 28 maggio 1962
4 MORGANTI CLAUDIO PRATO - 14 aprile 1973
5 STELLA GABRIELLA ROMA - 17 agosto 1971
6 INFRICCIOLI PIETRO San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno)
7 SALMOIRAGHI ELISABETTA Legnano (Milano) - 13 marzo 1975
8 CANEPA EMANUELE Viareggio (Lucca) - 1 maggio 1984
9 BELLOCCHI GIULIANA ROMA - 29 marzo 1970
10 BERTELLI SIMONA GROSSETO - 10 giugno 1970
11 DI BERARDINO BRUNA Cerveteri (Roma) - 23 marzo 1960
12 DEMONTIS PIETRO Bolotana (Nuoro) - 29 giugno 1935
13 FREZZA PAOLO ROMA - 24 giugno 1965
14 PERGOLINI MICHELA UDINE - 19 luglio 1973

Italia dei Valori
1 DI PIETRO ANTONIO Montenero di Bisaccia (Campobasso) - 2 ottobre 1950
2 RINALDI NICCOLO' FIRENZE - 3 dicembre 1962
3 DE MAGISTRIS LUIGI NAPOLI - 20 giugno 1967
4 ALFANO SONIA MESSINA - 15 ottobre 1971
5 BRUTTI PAOLO PERUGIA - 25 ottobre 1941
6 TRANFAGLIA NICOLA NAPOLI - 2 ottobre 1938
7 ADAMI PIETRO ROMA - 6 marzo 1967
8 CAPELLI LUISA ROMA - 22 gennaio 1961
9 COLOCCI ANNA MARIA ROMA - 22 ottobre 1949
10 MILITO PAGLIARA DRINGA detta Dringa ROMA - 27 marzo 1971
11 ROSSETTI CARLO ROMA - 5 maggio 1955
12 SCALETTI CRISTINA FIRENZE - 14 luglio 1968
13 VATTIMO GIANTERESIO detto Gianni TORINO - 4 gennaio 1936
14 VULPIO CARLO Altamura (Bari) - 28 luglio 1960


Buon voto a tutti!